Miningful Studio, in team con Proxima Robotics e il Centro di Ricerca “E.Piaggio” dell’Università di Pisa, ha vinto (ex aequo) la Special Challenge by Conad del Tirreno.

Lanciata in occasione dei 15 anni dell’Incubatore d’Impresa, la business competition “wakeUP” by Polo Tecnlogico, in collaborazione con Conad del Tirreno, Internet Festival, Italia StartUp e Seacom, è arrivata all’evento finale domenica 14 ottobre 2018. Le startup selezionate per la finale hanno presentato le loro proposte presso l’Auditorium “Le Benedettine”, nell’ambito dell’Internet Festival a Pisa.

La Special Challenge by Conad del Tirreno chiedeva di “creare un sistema autonomo in grado di esplorare il negozio e, leggendo le etichette esposte sugli scaffali, di creare una mappa della collocazione degli scaffali stessi e dei prodotti esposti generando un archivio contenente le informazioni prodotto-prezzo-posizione. Il sistema autonomo opererà al di fuori dell’orario di apertura del punto vendita e avrà il compito di mappare le scaffalature presenti nel negozio georeferenziando in 3 dimensioni le etichette poste sullo scaffale.
La lettura dell’etichetta servirà per creare il legame codice prodotto – posizione-prezzo riportato in etichetta. Opzionalmente il sistema potrà in grado di rilevare anche l’assenza del prodotto nella collocazione predefinita e restituire le variazioni rispetto alla rilevazione precedente.”

I team delle idee finaliste si sono sfidati a colpi di pitch per convincere giuria e investitori. I premi in palio: servizio di incubazione per sei mesi a costo zero, un bonus di 2.000€ e la possibilità co-sviluppare il progetto con Conad e Polo Navacchio come partner strategici.

 

Le risposte di domani, oggi

www.miningfulstudio.eu